IVA, dogane e accise

  • Italiano
    • Francese
    • Inglese
    • Tedesco
    • Spagnolo

Riepilogo post Brexit per le procedure IVA e doganali

Dal 1 ° gennaio 2021, il periodo di transizione è terminato, consentendo alle aziende dell’UE e del Regno Unito di occuparsi di molte procedure amministrative al fine di essere in conformità con le normative Post Brexit. Gli esperti di Eurotax ti forniscono un breve riassunto di alcune delle procedure doganali nell’era post Brexit.

Procedure doganali

I controlli e le formalità doganali richiesti dalla legislazione del Regno Unito e dell’UE, comprese le dichiarazioni sommarie di entrata e di uscita, si applicano a tutte le merci che lasciano il territorio doganale del Regno Unito ed entrano nell’UE ea tutte le merci che lasciano tale territorio doganale dell’UE che entrano nel Regno Unito.

Le nuove procedure doganali non riguardano gli scambi di merci tra l’UE e l’Irlanda del Nord, dove si applicherà il protocollo sull’Irlanda e l’Irlanda del Nord – incluso nell’accordo di recesso.

Il Regno Unito e l’UE hanno concordato di riconoscere reciprocamente i programmi di “ operatori economici autorizzati ” (AEO), consentendo agli operatori commerciali che beneficiano di questo status di beneficiare di alcune semplificazioni e / o agevolazioni relative alla sicurezza nelle loro operazioni doganali con le autorità doganali dell’altro Festa.

È probabile che lo status di AEO diventi una soluzione importante per gli scambi post Brexit. Per il tuo commercio internazionale tra il Regno Unito e l’UE ti consigliamo di esaminare i vantaggi di questo stato nella nostra pagina dedicata in modo da poterti aiutare impostando tutto il processo richiesto.

Movimenti del vino

Mentre l’introduzione delle procedure doganali nel Regno Unito è in fase di introduzione nei primi 6 mesi del 2021, le norme che si applicano alla circolazione degli alcolici si applicheranno quasi interamente a partire dal 1 ° gennaio.

Tuttavia, l’accordo introduce una certificazione semplificata per l’importazione di vino per le importazioni di vino dell’UE nel Regno Unito e per l’esportazione di vino prodotto dal Regno Unito nell’UE. I nuovi certificati semplificati non devono necessariamente includere i risultati di costose analisi di laboratorio e possono anche essere autocertificati da produttori ed esportatori. I nuovi requisiti di certificazione sono più simili ai requisiti attuali per il completamento di un eAD quando si sposta il vino all’interno dell’UE. Il testo prevede anche la possibilità che i certificati siano documenti elettronici anziché cartacei. DEFRA (Department for Environment, Food & Rural Affairs in the UK) ha confermato che i nuovi requisiti di certificazione per le importazioni di vino dell’UE nel Regno Unito si applicheranno dal 1 ° luglio 2021. I movimenti di vino prodotto dal Regno Unito verso l’UE dal 1 ° gennaio 2021 richiederanno tuttavia i nuovi certificati da completare.

Contabilità IVA posticipata per le importazioni dal Regno Unito

Contabilità IVA posticipata per le immagini dal Regno Unito

Tuttavia, la contabilità IVA posticipata è obbligatoria se si differisce la presentazione delle dichiarazioni doganali, ad esempio facendo uso del periodo di differimento doganale di sei mesi iniziale dopo la fine del periodo di transizione.

La chiave per la gestione della contabilità IVA posticipata sono gli estratti conto mensili online. Questo nuovo report mostrerà semplicemente l’IVA all’importazione che è stata posticipata durante il mese precedente.

Ricorda che l’IVA all’importazione deve essere calcolata al netto di dazi e altri costi. Per questo motivo, è improbabile che sia accettabile stimare l’IVA all’importazione sulla base della sola fattura del fornitore.

Il report contabile posticipato costituirà una parte vitale dei tuoi registri contabili IVA. Le aziende dovranno scaricare e conservare copie per i tuoi archivi nel caso in cui le informazioni non siano più disponibili online.

Eurotax ti aiuterà con la tua conformità IVA nel Regno Unito, non esitare a contattarci se hai qualche domanda.

Condividi questo articolo...

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram